Addio piombini per la caccia al cinghiale, ai daini ai caprioli. Quelli che si usano nelle armi che, in gergo, si definiscono ad “anima liscia”. E stop alla caccia dei fagiani nel mese di dicembre. Ieri il Tar riunito in seduta collegiale ha confermato in parte quanto aveva già disposto un mese fa, il 17 di settembre, accogliendo alcuni punti del ricorso del Wwf, rappresentato dall’avvocato Daniele Granara, contro il calendario venatorio regionale: e in particolare sul tipo di munizioni che si possono utilizzare per abbattere gli ungulati.

Ma sul punto delle due giornate aggiuntive di caccia che erano previste dal calendario regionale e sospese dalla prima decisione del Tar a settembre, non c’è ancora chiarezza. O meglio, le interpretazioni del dispositivo del Tribunale amministrativo da parte di Federcaccia regionale, Regione Liguria e Wwf sono discordanti, per non dire diametralmente opposte: secondo i cacciatori e la Regione il Tar le ha “ripristinate”, secondo il legale del Wwf, no. «Dobbiamo ancora approfondire il punto e fra l’altro fornire le direttive precise alle associazioni e alle guardie», commenta in proposito l’assessore alla caccia Renata Briano.

Ribatte l’avvocato Granara dopo una prima lettura del dispositivo: «Assolutamente no, il Tar conferma il primo provvedimento. Questa è una sconfitta per i cacciatori e per la Regione. Il decreto di settembre è stato confermato in tutti i punti». Aggiunge Granara: «Se cacciano in questi giorni, prenderanno delle multe. Se l’avvocatura della Regione ha detto così, che hanno ragione loro, lo ha fatto per giustificare la sua sconfitta. E voglio che sia chiaro, io non sono contro i “cacciatori” sono per l’affermazione dei principi di legge».

Non c’è dubbio, invece, che sia stata vietata la caccia al fagiano nel mese di dicembre, un problema legato al ripopolamento della specie che in Liguria è presente in numeri bassi. E, per i cacciatori, resta anche il divieto di cacciare tutti gli ungulati con le cartucce a piombo.

Tratto da: Il secolo XIX

Articoli simili:

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)