E’ in edicola Sentieri di Caccia dicembre 2012: in allegato il calendario 2013 in omaggio!

Apre l’ultimo numero dell’anno Giorgio Lugaresi, che ci conduce alla scoperta del Marocco tra ferme, carnieri e soprattutto rivelando alcuni aspetti culturali di questo magnifico teatro di caccia.

Dall’Africa ai segugi di Giovanni Petruccioli il passo è breve ed Emanuele Nava intervista il volto noto del segugismo italiano spaziando dalla caccia alle prove di lavoro, dai segugi alla loro gestione in allevamento e sul campo per arrivare ad avere dei veri e propri campioni. Altra intervista nelle pagine di Sentieri, condotta di Vladimiro Palmieri a colloquio con Fernanda Cecchini, assessore alla Caccia della Regione Umbria.

Torniamo a parlare di cinofilia con Rossella Di Palma, che attraverso gli insegnamenti della medicina cinese, ci aiuta a comprendere la personalità dei nostri ausiliari. Di cani a caccia torna a parlare ancora Palmieri con un interessante viaggio nel mondo del cocker, alla scoperta delle linee di sangue inglesi da lavoro, mentre Lorenzo Formigli offre suggerimenti e consigli, mutuati da una lunga esperienza sul campo, per mantenere al meglio le cose più preziose per i seguaci di Diana: il proprio ausiliare e la propria arma.

Passando ad altri temi, il tecnico Angelo Lasagna ci parla della coturnice alpina e del ruolo di rilievo che hanno i cacciatori nella conservazione e nella gestione di questo patrimonio della natura, mentre “caccia e ripopolamenti di selvaggina” è l’argomento approfondito da Ivano Confortini.

Tempo di migratoria: la beccaccia è protagonista dello scritto di Diego Baccarelli, gli acquatici invece sono a tiro di fucile di Simone Bertini. Sempre Bertini ha testato il Franchi Affinity calibro 12 e Martina Maruzzo, campionessa mondiale di Sporting, ha provato a caccia il nuovo Beretta A400 Xplor Action calibro 20.

Dopo i consigli di Stefano Cioni sull’occorrente da portare alla posta, passiamo alla caccia di selezione con la prova del binocolo Docter 8×58 B/CF, testato da Tancredi Pasero, e gli insegnamenti di Claudio Dalla Bona per cacciare i camosci: armi, ottiche, abbigliamento e tanta, tanta pratica.

Ecco un assaggio di questo ricco numero, che continua con le riflessioni di Felice Modica, le note di Daniele Bandini per i più tecnologici, i focus sulle normative venatorie di Lorena Tosi, le riflessioni di Luca Bogarelli; e ancora news, attualità, ricette e il calendario fotografico 2013 in omaggio, con l’augurio per tutti voi di un sereno anno nuovo.

Articoli simili:

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)