cop sdc 5-13Cambiano i tempi, cambiano i territori e cambiano anche i nostri amati segugi; ci spiega come Emanuele Nava. Le riflessioni cinofile, ma dedicate ai cani da ferma e alla differenza tra guidata e accostata e all’importanza di quest’ultima nella caccia moderna, continuano con Adriano Voltolin, mentre Rossella Di Palma ci guida nella scelta del cucciolo che sarà il nostro futuro compagno di caccia.

Ampio spazio è dedicato agli acquatici e alla loro caccia, prima con Massimo Marracci che ci presenta un interessante excursus sull’evoluzione di questa attività venatoria “dalla spingarda ai giorni nostri”, poi con Simone Bertini che ha testato le nuove Winchester Blind Side, particolarmente interessanti per tutti quei cacciatori che si trovano a operare in zone umide, poi con Stefano Cioni che ci porta a caccia di acquatici in Sud America.

Immancabile l’appuntamento con la beccaccia: Vladimiro Palmieri ha intervistato un beccacciaio di lunga esperienza per scoprire segreti vecchi e nuovi di questa affascinante e magica caccia.

Un focus sulla caccia con il falco di Ilaria Rupil offre un momento di approfondimento, raccontando la storia di questa pratica venatoria tanto antica quanto illustre.

Immancabile la nota legale di Lorena Tosi che spiega quali siano i principali strumenti a difesa del cacciatore sanzionato, mentre uno spaccato della caccia in Italia, per la precisione in provincia di Pavia, è disegnato dalla felice penna di Natale Francioso.

Novità in casa Benelli: ecco il Raffaello Crio Power Bore calibro 12 e il Benelli Argo E Limited Edition.

Immancabile il cinghiale: alcune problematiche relative alla sua gestione sono commentate dal tecnico faunistico Ivano Confortini.

E ancora note di ornitologia, l’occhio indiscreto di Felice Modica sul mondo della caccia, la caccia in rete, ricette, news e attualità. A tutti voi buona lettura!

Articoli simili:

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)