cop sdc settCi siamo! Apre la nuova stagione venatoria e il nuovo numero di Sentieri di Caccia è dedicato a quello che per noi cacciatori è il momento più importante dell’anno. Alle riflessioni di Giacomo Cretti sul tema segue lo “speciale apertura 2013” del nostro Vladimiro Palmieri, che propone alcune riflessioni e considerazioni sull’attività venatoria nel nostro Paese, cambiamenti, problematiche, necessità, programmi per il futuro, discutendone con i presidenti di tre Atc di altrettante regioni del Centro Italia (Toscana, Umbria e Marche) dove la caccia è una tradizione radicata e sentita. E in occasione della nuova stagione non poteva mancare un articolo dedicato al fagiano. A parlare dello status di questa specie così importante per la caccia italiana è una firma prestigiosa, Roberto Mazzoni della Stella, tecnico faunistico di lunghissima esperienza. Come arrivare all’apertura con un ausiliare in buona forma fisica e mentale è il tema approfondito da Rossella Di Palma, mentre il segugio è sempre protagonista delle preziose note del nostro giovane e preparato segugista Emanuele Nava.

Allargando la rosa degli argomenti, Massimo Marracci ci riferisce quanto discusso in occasione del convegno “Caccia e comunicazione” organizzato dalla delegazione italiana del CIC e Felice Modica ci conduce invece in Uruguay, affiancando alla cronaca di un viaggio venatorio entusiasmante le sue acute riflessioni su come interpretare la caccia all’estero. Il prezioso e importante lavoro dei tecnici faunistici per la gestione e la conservazione della fauna selvatica è l’argomento di cui si è occupato Natale Francioso, mentre le nuove normative della Regione Veneto in materia di richiami vivi sono “pane per i denti” della preparata Lorena Tosi.

Parlando di fucili e cartucce, tocca a Simone Bertini la presentazione della Fiocchi Stell Shot 35 Hp e del nuovo Xpress calibro 30.06 firmato Franchi.

Immancabili le pagine dedicate al re della caccia italiana, il cinghiale: Ivano Confortini ci aiuta a conoscere meglio la popolazione presente nel nostro territorio, mentre Marco Sirtori analizza luci e ombre della caccia in braccata.

Immancabili gli appuntamenti con l’“occhio indiscreto” di Felice Modica, i consigli per i più tecnologici di Daniele Bandini, news, attualità e molto altro ancora. Buona lettura!

Articoli simili:

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)