Cacciare a palla

Cacciare a Palla settembre 2014

0

BodyPartCome tutti gli anni, il numero di Cacciare a Palla di settembre, il mese “della caccia”, è particolarmente ricco di servizi. Si inizia con l’editoriale, dedicato all’ormai famigerato decreto governativo n. 91 e alle varie modifiche cui è stato sottoposto, poi, dopo la rubrica della posta dei lettori, rubrica che ci sta dando sempre più soddisfazione sia per il numero sia per la qualità dei quesiti, passiamo alla relazione del convegno tenutosi nella Sala Gronchi della Tenuta di San Rossore “Riflessioni sulla gestione futura di cervidi e bovidi in Italia”, che ha visto l’ISPRA e i tecnici faunisti a confronto, a tratti anche abbastanza duro. Quindi l’amico Walter Busnelli (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: +1 (da 1 voto)

Cacciare a Palla agosto 2014

0

Cacciare a Palla agosto 2014Ricco di argomenti interessanti e di attualità il nuovo numero di agosto di Cacciare a Palla. Dopo un editoriale, come sempre pungente, del nostro Danilo Liboi, si passa alla rubrica delle lettere, graditissima dai lettori.

Arriviamo quindi all’articolo di apertura, affidato alla felice penna di Ettore Zanon, che fa un po’ di chiarezza fra i termini “prelievo sostenibile”, “gestione faunistico-territoriale” (quella vera),” conservazione”… Paroloni? No, concetti semplici, alla base dell’attività venatoria, della formazione e dell’etica dei cacciatori. Ivano Confortini (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)

Cacciare a Palla luglio 2014

0

cacciare a palla luglio 2014Il numero di luglio di Cacciare a Palla è, come sempre, sia ricco di approfondimenti scientifici/culturali, sia delle ultime novità nel campo delle attrezzature.

Dopo il consueto editoriale a firma di Danilo Liboi dedicato, questa volta, alla “questione lupo” e la rubrica delle lettere, sempre più seguita ed apprezzata, l’apertura del numero è stata affidata alle conoscenze specifiche e al savoir faire di uno dei migliori tecnici faunistici italiani, Paolo Molinari, che conclude, con questo suo terzo articolo, la sua attenta e disincantata valutazione della caccia (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)

Cacciare a Palla giugno 2014

0

cacciare a palla giugno 2014Capriolo protagonista sul numero di giugno di Cacciare a Palla nell’analisi di Franco Perco della genesi della sua gestione in Italia: i risultati a cui si è arrivati e che cosa serve per mantenere il folletto dei boschi in “ottima salute”. E dalle prede ai predatori con il focus di Massimo Cucca sul ritorno del lupo: analisi delle problematiche (e delle possibili soluzioni) di una convivenza che è sicuramente possibile. Sempre di lupo parla Lucio Parodi nelle pagine riservate a Urca e nello specifico analizza come le nazioni dell’arco alpino hanno affrontato e affrontano i problemi connessi alla presenza dei carnivori selvatici. (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)

Cacciare a Palla maggio 2014

0

cacciare a palla maggio 2014Molto ricco di argomenti interessanti il numero di maggio di Cacciare a Palla! Dopo l’editoriale, nel quale Danilo Liboi punta il dito sull’età in cui si inizia a cacciare negli States, così come in molti altri paesi, molto, ma molto prima che da noi, passiamo alla consueta rubrica della posta dei lettori, dove vengono dispensati consigli a piene mani. Il primo articolo, che sicuramente non passerà inosservato, è scritto dalla felice (e competente) penna di Paolo Molinari e tratta un argomento che dovrebbe stare a cuore a tutti noi: il  futuro della caccia. E’ la volta quindi di Ivano Confortini che ci spiega l’importanza delle (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)

Cacciare a Palla Aprile 2014

0

cacciare a palla aprile 2014Il numero di aprile di Cacciare a Palla inizia con un’esortazione, da parte di Danilo Liboi, di essere noi stessi “testimonial” dei valori e di tutto ciò che di positivo è insito nella caccia, quella buona, senza aspettare che qualcuno, istituzioni, associazioni o altri, lo faccia per noi. Continua quindi con uno splendido contributo di Paolo Molinari che, dall’alto della sua esperienza, effettua un incisivo excursus sul difficile rapporto cacciatore – cittadino senza alcuna conoscenza del pianeta caccia. Proseguiamo con l’importanza, a fini gestionali, delle misurazioni biometriche, argomento trattato da (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)
Torna all'inizio