Camosci

Camoscio d’Abruzzo a rischio declassamento

0

L’allarme arriva da Eugenio Di Zenobio, guida naturalistica, che dal sito www.camosciodabruzzo.it scrive: “Da notizie dell’ultim’ora si apprende con meraviglia e sconcerto che il camoscio d’Abruzzo (Rupicapra pyrenaica ornata), il camoscio più bello del Mondo, splendido endemismo appenninico salvato dal Parco Nazionale d’Abruzzo dopo (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)

I camosci sul Cansiglio avvistati per la prima volta

0

VITTORIO VENETO. Non solo cervi, in Cansiglio. Ma anche camosci e perfino cicogne. Era stato Saverio Lombardo, il naturalista prematuramente scomparso, a fotografarli. Li aveva ripresi sulle pendici vittoriesi del Monte Pizzoc: una novità assoluta.

I dirupi che danno sulla Val Lapisina e in particolare sul Fadalto rappresentano per il camoscio alpino una delle stazioni più a Sud di tutte le Alpi. Si tratta di una comunità di 10 esemplari, che (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)

Buone Notizie per il Camoscio

0

(Pescasseroli, 25 Mag 12) – Il camoscio appenninico è più lontano dal rischio di estinzione. Lo ha certificato lo IUCN, l’Unione mondiale per la conservazione della natura che ha cambiato nella sua Red List, lo status dell’animale declassandolo da “in pericolo” con possibilità di estinzione del 20% nelle prossime 5 generazioni, a “vulnerabile” con probabilità di estinzione del 10% nei prossimi 100 anni.

La buona notizia arriva dal “Camoscio Day” la manifestazione organizzata dal Parco in collaborazione con Legambiente,  a Civitella Alfedena, nell’ambito del progetto Life Coornata della Comunità Europea per valorizzare nei 20 anni del Life, i 20 anni di impegno dei parchi (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)

Il 22 maggio è stato Camoscio Day

0

E’ il camoscio più bello del mondo e lo abbiamo solo noi. Vive esclusivamente sull’Appennino, all’interno delle aree protette. Per gli esperti si chiama Rupricapra pyrenaica ornata. O più semplicemente camoscio appenninico. Si stima che nel nostro paese – e (altro…)

VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0.0/10 (0 voti ottenuti)
VN:F [1.9.22_1171]
Voto: 0 (da 0 voti)
Torna all'inizio